Oggi non usi la macchina? Affitala. Arriva il nuovo car sharing Mercedes

Entro la fine del 2016 partirà in Germania un progetto sperimentale che permetterà ai proprietari delle auto del gruppo Daimler (Mercedes e Smart) di affittare le proprie macchine. Invece che lasciarle parcheggiate in garage inutilizzate, il servizio online consentirà di affittare le automobili tramite smartphone. Una scatola posizionata sull’auto la collegherà ad una piattaforma online, sulla quale verrà creato il profilo dell’utente locatario, associato alla foto della macchina. Gli interessati potranno prenotarla in base ai giorni in cui l’automobile è disponibile.

zetsche

Intervistato da Repubblica, il numero uno di Daimler, Dieter Zetsche, ha espresso soddisfazione per questa nuova frontiera del car sharing che, insieme alla mobilità elettrica, sta rivoluzionando lo scenario automobilistico, a beneficio dell’ambiente. “Le auto sono parcheggiate per quasi 23 ore al giorno in media, – ha affermato Zetsche – perché non utilizzare questo tempo per far guadagnare qualche soldo in più ai proprietari?”

Il progetto sembra aver già suscitato l’interesse di Ford, Volkswagen e GM, mentre negli Stati Uniti anche la start-up Getaround sta sottoponendo alle prime prove il “peer-to-peer car sharing“.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *