Il piumino bi-zona Smartduvet Breeze difende dal freddo e dai litigi

Succede ogni anno: si abbassano le temperature e aumentano le tensioni in coppie con esigenze termiche diverse. C’è chi soffre per l’eccessivo calore emanato da stufe e coperte, c’è chi trema per il freddo e ama imbacuccarsi. Quest’inverno, però, le cose cambiano. A mettere d’accordo tutti c’è Smartduvet Breeze, un piumino climatizzato bi-zona che con un sistema di riscaldamento-refrigeramento permette di regolare la doppia temperatura delle due parti del letto.

Attraverso le camere d’aria del piumino, e ad un sicuro meccanismo elettrico, da un lato il letto viene raffreddato con un sistema naturale che emula il processo di dispersione del calore per evaporazione del corpo umano, dall’altro lato viene generata e diffusa aria calda da un particolare control box. Il sistema, con Wi-Fi integrato, si gestisce in remoto tramite un’app per smartphone, per programmare in anticipo la temperatura ideale del letto, senza variare la condizione climatica dell’ambiente domestico.

Se dormire insieme, ma ognuno nel proprio paradiso termico, non dovesse bastare, Smartduvet Breeze rifà anche il letto da solo: le intercapedini dell’imbottitura si gonfiano e il tessuto del piumino si distende, come se fosse stato appena stirato. Inoltre il sistema innovativo di Smartduvet Breeze ossigena il letto, rimuove l’umidità, riduce la sudorazione notturna e previene la formazione di germi e acari della polvere, causa di allergie e malattie bronchiali.

Dopo la campagna di lancio sulla piattaforma di crowdfunding Indiegogo (grazie alla quale ha ottenuto 100 mila dollari, rispetto ai 20 mila attesi), è adesso possibile preordinare Smarduvet Breeze al prezzo promozionale di 169,62 euro. Disponibile in formato singolo, matrimoniale, Queen size, King size o California King, sarà spedito a partire dal mese di novembre.

 

 

Photo credit: smartduvet.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *